Monica Silvia

Studio Economia Aziendale a Firenze e ho scelto questa facoltà, oltre che perché interessata all’ambito, perché offre un ampio spettro di possibilità nell’ambito lavorativo.

Tra gli aspetti positivi, l’università mette a disposizione con largo anticipo i corsi, gli orari e gli appelli in modo da permettere allo studente di organizzarsi con gli esami e le lezioni (che sono fissate senza accavallamenti rispetto all’anno in corso ma anche rispetto a discipline degli anni precedenti). Dallo scorso anno, per alcune materie particolarmente difficili, è previsto un esame parziale, che agevola molto lo studente che lo affronta dividendo in due parti un programma molto impegnativo. La facoltà di economia si trova nel polo universitario di Novoli e offre strutture nuove, ben organizzate, provviste di molte aule studio e di una grande biblioteca dove poter studiare. Le lezioni iniziano prima rispetto ad altre facoltà e finiscono i primi di dicembre: così si ha un buon margine di tempo per studiare prima degli appelli degli esami.

Tra gli aspetti negativi, la facoltà di economia richiede una solida preparazione scientifica e la mia università non riesce a offrire allo studente, che non abbia solide basi matematiche, un aiuto davvero valido. Ci sono dei corsi di tutoraggio ma spesso non costituiscono una vera opportunità. Infine, il fatto che le lezioni inizino così presto costringe gli studenti a sostenere gli esami dell’appello di settembre a partire da fine agosto. Questo, per un pantesco che vuole godersi un po’ di vacanze o anche solo lavorare, non è facile!

Per maggiori info: https://www.facebook.com/monica.silvia.7106?fref=ts 
Vuoi pubblicare la tua esperienza universitaria su infouni.it? CLICCA QUI